Essentials

Meta

Pages

Categories

Coppa Italia: Roma-Entella 4-0

Ottavi di finale di Coppa Italia
Stagione 2018-2019
Stadio Olimpico di Roma ore 21,00
Gara secca
Roma-Entella 4-0

UNA ROMA SCHICK PASSA AI QUARTI
ESORDIO PER RICCARDI

Dopo due anni di flop contro Lo Spezia e contro il Torino, la Roma in questa stagione non sbaglia la partita e mata l’Entella per quattro reti a zero.
La partita per la Roma poteva presentare un ostacolo se si fosse frapposto il muro dei biancocelesti agli attacchi capitolini.

1-0 Schick                                                                                                                                        Dopo soli 25” tutte le difficoltà prevedibili     vaniscono perchè Patrik Schick mette nel sacco di tacco e raccoglie l’urlo dei 15.000 che assiepano la curva sud.

Il vantaggio apre al coraggio e le giocate spettacolari, specialmente con colpi di tacco non mancano e anzi si esagera a discapito della ricerca del goal sicurezza.
Gli avversari tamponano come possono una Roma rabberciata dopo l’infortunio del portiere Martina che si assomma a quello di Juan Jesus nel corso della prima parte del primo tempo.
Seguitano questi stop ai calciatori che alla fine dovranno avere anche una risposta al perchè succedono?

Raddoppia Marcano

La partita è bella con gli ospiti che non vogliono fare la parte degli sparring patner ma che per lunghi tratti subiscono.
Un fallo di Marcano subentrato a Juan Jesus regala l’unica emozione del primo tempo ai 700 sostenitori liguri ma Olsen prima respinge il tiro insidioso poi si supera sul tiro ravvicinato
dai più battezzato in rete.
Quando poi manca una manciata di secondi al termine del primo tempo arriva il raddoppio,  sempre di Schick che chiude praticamente l’incontro.

Partecipa alla festa anche Pastore

RIPRESA A SENSO UNICO

Il secondo tempo certifica che la Roma è diversa da quella vista in coppa Italia negli ultimi due anni. E’ stato preso alla lettera lo striscione in curva sud: NON SNOBBATELA NOI CI CREDIAMO,
e le parole di Di Francesco che vuole una ceerta continuità.
Marcano segna praticamente in apertura dopo il colpo di tacco di Schick che gli apre la porta dell’Entella.
La Roma rischia poco o niente a differenza degli ospiti che mettono in risalto le doti del portiere Paroni che su alcune conclusioni giallorosse si supera.
Nulla può sulla conclusione da pochi metri che fà tornare al goal Pastore, un’altra iniezione di fiducia per chi cerca di ritrovare i suoi connotati che lo hanno reso famoso.
Con un turn over deciso più dagli infortuni che dal tecnico, la Roma, col minimo sforzo, chiude il sogno della favola Entella che era riuscita nell’impresa di eliminare il Genoa.
Buona prova di Karsdorp che ha spinto bene sulla fascia destra e ha fatto lo stantuffo per coprire i vuoti che si creavano alle sue spalle.
Di positivo la prova vittoriosa e convincente di una squadra che ha sempre avuto problemi a rientrare in campo dopo la sosta.
Schick il migliore in campo per la doppietta ma anche per gli assist elargiti con precisione e classe.
Buono anche l’esordio per Riccardi (futuro n. 10 della Nazionale pronosticato da Mancini) che con un cross ingannevole per poco trova la via del goal.
Conferme per Cristante e Pellegrini che hanno giocato in scioltezza.
Il prossimo turno di Coppa Italia sarà quello dei quarti di finale, la Roma giocherà a Firenze contro i viola che hanno eliminato il Torino.
Ora l’applicazione delle migliorie della squadra vanno applicate non più tardi di sabato quando alle 15,oo arriva all’Olimpico il Torino ed è campionato.
Complimenti alla Virtus Entella che ha chiuso la propria sede con un cartello: stasera facciamo la storia.

TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp, Fazio, Jesus (9′ Marcano), Kolarov; Cristante, Lo.Pellegrini (82’st Riccardi); Ünder (76′ Zaniolo), Pastore, Kluivert; Schick.
A disposizione: Fuzato, Greco, Santon, Lu.Pellegrini, Florenzi, Coric, Dzeko.
Allenatore: Di Francesco
VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Paroni; Belli, Pellizzer, Baroni, Cleur; Eramo, Paolucci (70′ Ardizzone), Nizzetto; Adorjan (46′ Icardi); Mota Carvalho, Caturano (46′ Mancosu).
A disposizione: Massolo, Crialese, Benedetti, De Santis, Bonini, Di Cosmo, Petrovic, Martinho, Puntoriere.
Allenatore: Boscaglia
Arbitro: Di Paolo
Assistenti: Rocca-Formato
IV Ufficiale: Massimi
Var: Sacchi
Avar: Ranghetti
Marcatori: 1′ Schick, 47′ Schick, 46′ s.t. Marcano, 75′ Pastore
Ammoniti: Marcano; Eramo, Baroni
Recupero: 2’pt e 2’st.
Calci d’angolo: 5-3 per la Roma
1269 abbonati, biglietti al botteghino: 20854

 

 

Write a Comment

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Shortcuts & Links

Search

Latest Posts