Essentials

Meta

Pages

Categories

Campionato: Roma-Chievo 2-2

Campionato di calcio serie A
Stagione 2018-2019
Quarta giornata
girone di andata
Domenica 16 settembre 2018
Roma: Stadio Olimpico ore 12,30
Roma-Chievo 2-2

1-O EL SHARAWY

E’ iniziato con Roma-Chievo il primo tour de forces della stagione in cui la Roma sarà protagonista. Quella con i veneti è stata una gara di sbarramento,
che è arrivata dopo la sosta per le nazionali, una divisione tra l’inizio non brillantissimo ed il proseguio.
Escluso Fazio in difesa, Schick e Manolas malconci dopo l’impegno con le loro rappresentative e addirittura fuori Pastore per problemi fisici.
Nzonzi al posto di De Rossi anche lui non al meglio le principali scelte di Di Francesco che ha già i fari puntati a Madrid dove lo attende l’ennesima
impresa, la prima stagionale.

PRIMO TEMPO SUL VELLUTO E’ 2-0

Parte forte la squadra di casa e già nei primi minuti iniziali porta azioni pericolose nella porta di Sorrentino, quel Sorrentino miracoloso in varie occasioni contro la Roma
non certo dimenticato dai tifosi giallorossi.
La squadra di di Francesco mostra un gioco solido col  4-3-3 marchio di casa, con le avanzate sulle fasce e di Florenzi da una parte di Kolarov dall’altra.
E’ proprio la buona verve del rientrante Florenzi che da la possibilità ai giallorossi di creare la prima occasione che porta al goal.
Il cross di Florenzi è preciso è una pennellata per El Shaarawy che è solo davanti al portiere Sorrentino e lo batte imparabilmente.
E’ il vantaggio che la Roma cercava per sbloccare una partita difficile, con la squadra del tecnico D’Anna tutta sotto la linea della palla.
Cercare di mantenere un risultato di parità, è la priorità ospite, ma il pareggio dura solo dieci minuti quelli del gol di vantaggio di El Sharawy.
Poi alla mezz’ora la Roma trova il raddoppio grazie a un bel passaggio smarcante di Dzeko in area di rigore che libera alla gol Bryan Cristante
che raddoppia per i giallorossi.
Fin qui sono descritte le cose belle, ma ci sono anche spine e in negativo va sottolineato che  in un paio di occasioni la difesa Capitolina, mancante di Fazio, si è fatta sorprendere
su altrettante conclusioni di testa e buon per i giallorossi che Birsa non è riuscito a c’entrare l’obiettivo.
Qualcosa da rivedere nell’apparato arretrato c’è, soprattutto in vista dell’incontro di mercoledì a Madrid.
Finisce 2 a 0 il primo tempo di giallorossi con una super parata di Sorrentino che evita la terza rete, quella che avrebbe portato il giocatore El Shaarawy alla doppietta.

RIPRESA DA INCUBO 2-2

E’ una ripresa a doppia faccia quella che si gioca sotto un sole cocente all’Olimpico, con la Roma che va più volte vicino al raddoppio ma merito di Sorrentino se mantiene inviolato il 2-0 nella ripresa.
Poi arriva il gol di Birsa un supergol realizzato addirittura da una decina di metri fuori dell’area di rigore un sinistro giro che sorprende il portiere giallorosso.
La rete mette in ansia la squadra di di Francesco che crea ancora occasioni ma che non riesce a sfruttarle.
Allora il tecnico inserisce De Rossi e karsdorp, ma l’ansia porta a volte anche a situazioni pericolose e inaspettate così come quando la difesa della Roma fa karakiri e regala praticamente la possibilità
a Stepinski del pareggio, 2 a 2 incredibile ma vero, doppia rimonta di un Chievo in crisi.
Sorrentino poi terrà in piedi fino al termine il punto conquistato e addirittura Olsen salverà all’ultimo secondo di gioco con una super parata in calcio d’angolo.
Se sommiamo la rimonta odierna a quella più clamorosa subita dalla squadra primavera da 3-0 a 3-5 c’è da chiedersi se qualcosa va cambiato e l’interrogativo passa ai tecnici capitolini.
La Roma perde un’altra occasione e meno male che si gioca mercoledì a Madrid  per la squadra che avrà meno polemiche sulle spalle.
Fischia lo stadio deluso per un’altra prestazione, soprattutto difensiva, della Roma ,che non ha convinto e che non convince.
Altri due punti gettati al vento.
Si lotterà verosimilmente per uno dei quattro posti Champions League per lo scudetto se ne riparlerà la prossima stagione,

L’OPINIONE DELL’ALMANACCO

Con il caldo incessante probabilmente nella Roma si è fatta sentire una preparazione fatta per il lungo periodo e non per il breve, le partite giocate ad agosto hanno fatto un brutto scherzo la squadra di Di Francesco,
bastava vedere il rientro in campo dei giocatori della Roma mentre il Chievo era già sul terreno di gioco, ad aspettare e pronti a fare l’impresa.
La Roma faticava a salire i gradini che dallo spogliatoio portano al campo dell’Olimpico.
Poi non mi stancherò mai di ricordare che le migliori squadre vanno sempre allestite con i difensori importanti, si parte sempre dal punto di vista difensivo nel campionato italiano,
e poi si passa oltre.
La Roma ha qualche deficit ahimè in questo reparto che l’anno scorso aveva abbastanza brillato e anche i nuovi acquisti non hanno fino a questo momento convinto Il tecnico è neppure la critic.
Non si possono far tirare diverse volte da fuori area gli attaccanti del Chievo come è avvenuto nel primo tempo, troppa leggerezza nelle opposizioni e alla fine il goal di Birsa mette in evidenza la problematica.
Anche il centrocampo non funziona ancora a dover e speriamo che si tratti ancora di una Roma imballata per il troppo lavoro, bene invece Florenzi (uscito lui il buio) ed El Sharawy autori di un’ottima gara.
Bene a metà Dzeko mentre di Francesco poteva provare Zaniolo, fresco di convocazione in azzurro propabilmente non avrebbe demeritato.

E’ SCOMPARSA MARIA SENSI
LA MOGLIE DEL PRESIDENTISSIMO

Raggiunge così Franco e per loro Roma-Chievo sarà la gara da vedere ancora una volta insieme, come tanti anni fà.
Da sempre vicino al marito e supertifosa giallorossa ha i suoi meriti nella vittoria dello scudetto 2000-2001.
Dietro un uomo di successo c’è sempre una grande donna e questo detto descrive le virtù di Maria.
La Roma ha reso pubblico questo comunicato: ““Il Presidente James Pallotta e la Roma partecipano al cordoglio di tutta
la famiglia romanista per la scomparsa di Maria Sensi e si uniscono al dolore dei suoi cari”
LAlmanacco porge le sue condoglianze a Rossella in questo momento di grande dolore ti siamo vicini.
Prima dell’inizio le due squadre a centrocampo hanno osservato un minuto di silenzio e sul posto in tribuna occupato dalla signora Maria un mazzo di fiori copre
la sua mancanza.

TABELLINO

ROMA (4-3-3): Olsen; Florenzi (dal 24′ s.t. Karsdorp), Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Lo. Pellegrini (dal 25′ s.t. De Rossi), Nzonzi, Cristante; Under (dal 36′ s.t. Kluivert), Dzeko, El Shaarawy
(Fuzato, Mirante, Lu. Pellegrini, Perotti, Schick, Marcano, Santon, Fazio, Zaniolo).
All. Di Francesco.
CHIEVO (4-3-2-1): Sorrentino; Tomovic, Rossettini, Bani, Barba; Rigoni (dal 42′ s.t. Depaoli), Radovanovic, Obi (dal 1′ s.t. Hetemaj); Birsa (dal 35′ s.t. Leris), Giaccherini; Stepinski
(Semper, Seculin, Tanasijevic, Pucciarelli, Kiyine, Grubac, Depaoli, Pellissier, Jaroszynski, Meggiorini).
All. D’Anna.
Arbitro: Mazzoleni
Assistenti: Manganelli-Prenna
IV Ufficiale: Pezzuto
VAR: Maresca
AVAR: Di Vuolo
Marcatori: 10′ El Shaarawy, 30’Cristante,  52′ Birsa, 83′ Stepinski
S
pettatori 39.849,
Incasso 1.269.698 euro.
Ammoniti: Rossettini e De Rossi
Angoli: 9-2 per la Roma.
Recuperi: 2′ p.t., 5′ s.t..

ANTICIPI E POSTICIPI SERIE A
FINO ALLA 19^ GIORNATA

4ª giornata
Sabato 15 settembre, ore 15: Inter-Parma
Sabato 15 settembre, ore 18: Napoli-Fiorentina
Sabato 15 settembre, ore 20.30: Frosinone-Sampdoria (Dazn)
Domenica 16 settembre, ore 12.30: Roma-Chievo (Dazn)
Domenica 16 settembre, ore 18: Empoli-Lazio
Domenica 16 settembre, ore 20.30: Cagliari-Milan
Lunedì 17 settembre, ore 20.30: Spal-Atalanta
5ª giornata
Venerdì 21 settembre, ore 20.30: Sassuolo-Empoli
Sabato 22 settembre, ore 15: Parma-Cagliari
Sabato 22 settembre, ore 18: Fiorentina-Spal
Sabato 22 settembre, ore 20.30: Sampdoria-Inter (Dazn)
Domenica 23 settembre, ore 12.30: Torino-Napoli (Dazn)
Domenica 23 settembre, ore 18: Milan-Atalanta
Domenica 23 settembre, ore 20.30: Frosinone-Juventus
6ª giornata
Martedì 25 settembre, ore 21: Inter – Fiorentina
Mercoledì 26 settembre, ore 19: Udinese-Lazio
Giovedì 27 settembre, ore 19: Spal-Sassuolo
Giovedì 27 settembre, ore 21: Empoli-Milan (Dazn)
7ª giornata
Sabato 29 settembre, ore 15: Roma-Lazio
Sabato 29 settembre, ore 18: Juventus-Napoli
Sabato 29 settembre, ore 20.30: Inter-Cagliari (Dazn)
Domenica 30 settembre, ore 12.30: Bologna-Udinese (Dazn)
Domenica 30 settembre, ore 18: Parma-Empoli
Domenica 30 settembre, ore 20.30: Sassuolo – Milan
Lunedì 1 ottobre, ore 20.30: Sampdoria – Spal
7ª giornata
Venerdì 5 ottobre, ore 20.30: Torino-Frosinone
Sabato 6 ottobre, ore 15: Cagliari-Bologna
Sabato 6 ottobre, ore 18: Udinese-Juventus
Sabato 6 ottobre, ore 20.30: Empoli-Roma (Dazn)
Domenica 7 ottobre, ore 12.30: Genoa-Parma (Dazn)
Domenica 7 ottobre, ore 18: Napoli-Sassuolo
Domenica 7 ottobre, ore 20.30: Spal-Inter
9ª giornata
Sabato 20 ottobre, ore 15: Roma-Spal
Sabato 20 ottobre, ore 18: Juventus-Genoa
Sabato 20 ottobre, ore 20.30: Udinese-Napoli (Dazn)
Domenica 21 ottobre, ore 12.30: Frosinone-Empoli (Dazn)
Domenica 21 ottobre, ore 18: Fiorentina-Cagliari
Domenica 21 ottobre, ore 20.30: Inter-Milan
Lunedì 22 ottobre, ore 20.30: Sampdoria-Sassuolo
10ª giornata
Sabato 27 ottobre, ore 15: Atalanta-Parma
Sabato 27 ottobre, ore 18: Empoli-Juventus
Sabato 27 ottobre, ore 20.30: Torino-Fiorentina (Dazn)
Domenica 28 ottobre, ore 12.30: Sassuolo-Bologna (Dazn)
Domenica 28 ottobre, ore 18: Milan-Sampdoria
Domenica 28 ottobre, ore 20.30: Napoli-Roma
Lunedì 29 ottobre, ore 20.30: Lazio-Inter
11ª giornata
Venerdì 2 novembre, ore 20.30: Napoli-Empoli
Sabato 3 novembre, ore 15: Inter – Genoa
Sabato 3 novembre, ore 18: Fiorentina – Roma
Sabato 3 novembre, ore 20.30: Juventus-Cagliari (Dazn)
Domenica 4 novembre, ore 12.30: Lazio-Spal (Dazn)
Domenica 4 novembre, ore 18: Bologna-Atalanta
Domenica 4 novembre, ore 20.30: Udinese-Milan
12ª giornata
Venerdì 9 novembre, ore 20.30: Frosinone-Fiorentina
Sabato 10 novembre, ore 15: Torino-Parma
Sabato 10 novembre, ore 18: Spal – Cagliari
Sabato 10 novembre, ore 20.30: Genoa-Napoli (Dazn)
Domenica 11 novembre, ore 12.30: Atalanta – Inter(Dazn)
Domenica 11 novembre, ore 18: Sassuolo – Lazio
Domenica 11 novembre, ore 20.30: Milan – Juventus
13ª giornata
Sabato 24 novembre, ore 15: Udinese-Roma
Sabato 24 novembre, ore 18: Juventus-Spal
Sabato 24 novembre, ore 20.30: Inter-Frosinone (in diretta su Dazn)
Domenica 25 novembre, ore 12.30: Parma-Sassuolo (in diretta su Dazn)
Domenica 25 novembre, ore 18: Lazio-Milan
Domenica 25 novembre, ore 20.30: Genoa-Sampdoria
Lunedì 26 novembre, ore 20.30: Cagliari-Torino
14ª giornata
Sabato 1 dicembre, ore 15: Spal-Empoli
Sabato 1 dicembre, ore 18: Fiorentina-Juventus
Sabato 1 dicembre, ore 20.30: Sampdoria-Bologna (Dazn)
Domenica 2 dicembre, ore 12.30: Milan-Parma (Dazn)
Domenica 2 dicembre, ore 18: Chievo-Lazio
Domenica 2 dicembre, ore 20.30: Roma-Inter
Lunedì 3 dicembre, ore 20.30: Atalanta-Napoli
15ª giornata
Venerdì 7 dicembre, ore 20.30: Juventus-Inter
Sabato 8 dicembre, ore 15: Napoli-Frosinone
Sabato 8 dicembre, ore 18: Cagliari-Roma
Sabato 8 dicembre, ore 20.30: Lazio-Sampdoria (Dazn)
Domenica 9 dicembre, ore 12.30: Sassuolo-Fiorentina (Dazn)
Domenica 9 dicembre, ore 18: Genoa-Spal
Domenica 9 dicembre, ore 20.30: Milan-Torino
16ª giornata
Sabato 15 dicembre, ore 18: Inter-Udinese
Sabato 15 dicembre, ore 20.30: Torino-Juventus (Dazn)
Domenica 16 dicembre, ore 12.30: Spal-Chievo (Dazn)
Domenica 16 dicembre, ore 18: Cagliari-Napoli
Domenica 16 dicembre, ore 20.30: Roma-Genoa
Lunedì 17 dicembre, ore 20.30: Atalanta-Lazio
Martedì 18 dicembre, ore 20.30: Bologna-Milan
17ª giornata
Sabato 22 dicembre, ore 12.30: Lazio–Cagliari (Dazn)
Sabato 22 dicembre, ore 18: Chievo–Inter
Sabato 22 dicembre, ore 20.30: Juventus-Roma (Dazn)
18ª giornata
Mercoledì 26 dicembre, ore 12.30: Frosinone-Milan (Dazn)
Mercoledì 26 dicembre, ore 18: Roma-Sassuolo
Mercoledì 26 dicembre, ore 18: Torino-Empoli (Dazn)
Mercoledì 26 dicembre, ore 20.30: Inter-Napoli
19ª giornata
Sabato 29 dicembre, ore 12.30: Juventus-Sampdoria
Sabato 29 dicembre, ore 18: Napoli-Bologna
Sabato 29 dicembre, ore 20.30: Milan-Spal(Dazn)

RISULTATI SERIE A

ROMA-CHIEVO 2-2
UDINESE-TORINO 1-1
GENOA-BOLOGNA 1-0
JUVENTUS-SASSUOLO 2-1
EMPOLI-LAZIO 0-1
CAGLIARI-MILAN 1-1
SPAL-ATALANTA 2-0
NAPOLI-FIORENTINA 1-0
FROSINONE-SAMPDORIA 0-5
INTER-PARMA 0-1

CLASSIFICA SERIE A

Chievo 3 punti di penalizzazione

JUVENTUS 12
NAPOLI 9
SPAL 9
SASSUOLO 8
FIORENTINA 6
SPAL 6
GENOA 6
LAZIO 6
ROMA 5
TORINO 5
UDINESE 5
CAGLIARI 5
ATALANTA 4
INTER 4
EMPOLI 4
PARMA 4
MILAN 4
BOLOGNA 1
FROSINONE 1
CHIEVO -1

Write a Comment

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Shortcuts & Links

Search

Latest Posts