Essentials

Meta

Pages

Categories

Campionato: Roma-Udinese 3-1

Campionato di calcio serie A
Stagione 2017-2018
Sesta giornata gare di andata
Sabato 23 settembre 2017
Roma: Stadio Olimpico ore 15,00
Roma-Udinese 3-1

dzeko-el-sharawy-formidabili

dzeko-el-sharawy-formidabili

ROMA TRASCINANTE CON DEZEKO-EL SHARAWY

Dzeko-porta-in-vantaggio-la-roma

Dzeko-porta-in-vantaggio-la-roma

Si alza l’asticella delle difficoltà per la Roma e dopo Il Verona all’Olimpico ed il Benevento al Vigorito i giallorossi ospitano una squadra più completa come l’Udinese e in
campo nei primi 20 minuti sono proprio i friulani a fare il gioco.
Continua il turn-over intelligente di Di Francesco mentre l’ex Del Neri schiera il meglio a disposizione. Il tutto sotto gli occhi di Francesco Totti, in veste dirigenziale e di apprendista allenatore.
Un paio di situazioni pericolose con Allison che è sempre reattivo.
In avanti la Roma appena mette la testa fuori dal guscio è subito goal.
A sbloccare il risultato ci pensa Edwin Dezo (ancora tu) ma la preparazione alla rete si deve a Nainggolan che caparbiamente combatte con due avversari su una palla al limite dell’area friulana.
A spuntarla è il trequartista belga che fa partire la sfera in avanti per Dzeko che fa due passi ed infila l’ex laziale Bizzarri in uscita.

2-0-El-sharawy

2-0-El-sharawy

SuperDzeko è anche l’assist man nel raddoppio capitolino. Azione insistita sulla sinistra del centravanti giallorosso che mette in mezzo all’area a ridosso dell’area piccola dove El Sharawy tocca al volo eludendo l’avversario diretto ed il portiere che vede solo passare la palla che gonfia per la seconda volta la rete sotto la sud.

3-0-el-sharawy

3-0-el-sharawy

L’Udinese è scioccata e proprio a ridosso del minuto di recupero un malinteso tra Bizzarri e Shamir permette ad El Sharawy, che ha capito di dover partecipare ad un’azione con palla semi-impossibile,
spine con un forte tiro la palla del sacco lasciando i due difensori a lanciarsi occhiartacce.

schermata-2017-09-23-alle-17-30-58

ALTRO PALO SU RIGORE E RETE FRIULANA

Nella ripresa si attende la reazione dell’Udinese che sotto di tre goal deve tentare di alleggerire il punteggio.
Le attese per i tifosi friulani resteranno vane, è la Roma che maniene il filo del gioco e macina in quantità industriale azioni dalla cintola in su.
In alcuni casi il divario tra le due squadre è tale che la piega dell’incontro sembra volgere più verso un’amichevole di lusso rispetto ad un’importante gara di campionato.
Le emozioni arrivano ad un quarto d’ora dal termine, i friulani prima saggiano la reattività di Allison che risponde ancora presente, quindi sull’angolo successivo trema la traversa capitolina sempre su tocco di Allison,
che si dimostra sempre più sicuro e dominatore del reparto.
Quando in avanti Perotti a sinistra e El Sharawy a destra scattano sono guia per i friulani che si salvano sempre in affanno.
Dopo la girandola dei cambi che include anche Dzeko, Defrel entra nel suo ruolo di punta centrale. (per il resto tabellino).
Proprio su uno scatto bruciante di Perotti a sinistra Angella per fermarlo usa le maniere cattive e si merita un rigore che è netto anche senza Var.

fallo-di-angella-su-perotti

fallo-di-angella-su-perotti

Sul dischetto il rigorista Perotti che alla sua maniera angola il tiro alla destra di Bizzarri ma stavolta dopo otto centri consecutivi il palo nega la rete sotto la sud.

perotti-rigore-sul-palo

perotti-rigore-sul-palo

Dall’altra parte del campo Moreno entrato da poco si lascia scappare     che segna la rete che accorcia le distanze e che nell’economia del gioco stona. Allison battuto dopo 274 minuti di imbattibilità.
La Roma doveva fare nove punti contro Verona, Benevento e Udinese e nove punti sono arrivati, con i giallorossi in netta crescita dal punto di vista del gioco e di gestione della gara.
Ora la Roma è attesa dalla lunga trasferta per giocare contro il Quarabag, in Champions league per poi arrivare al Meazza,
sponda Milan in un confronto importante per il futuro del campionato delle due squadre e dei giallorossi in particolare.

 

traversa-di-nuytinck

traversa-di-nuytinck

3-1-larsen

3-1-larsen

schermata-2017-09-23-alle-17-57-31

DI FRANCESCO: MI ASPETTAVO QUALCHE GOAL IN PIU’

“Normale che non mi accontento mai. Mi aspettavo qualche gol in più. Ho visto crescita da parte degli interpreti. Peccato per il gol preso nel finaleOttima, grande disponibilità. Ha fatto a destra quello che fa a sinistra. Devo dire che è un ragazzo di grande sacrificio e di grande forma atleticaOra c’è maggiore consapevolezza e questi risultati fanno capire ancora di più i ragazzi che a me piace una squadra che corre in avanti, che lavora sulla palla e non sull’uomo. Questo fa la differenza per creare così tante palle da golSe tiriamo così tanto in porta ci sta che concediamo qualcosa. Il fatto di accorciare in avanti e aggredire, può essere fatto con i tempi sbagliati e la qualità degli avversari può crearti qualche difficoltà. Ma se crei tante occasioni, significa che ha la capacità di gestire la palla in una determinata maniera e sono contentissimo. Per me è migliorata molto di più la fase difensiva che quella offensiva, la squadra ora lavora più insieme rimanendo più spesso corta e aggressivaContinuando a vincere e a spazzare giorno dopo giorno i dubbi, con le prestazioni e gli atteggiamenti giusti per essere una grande squadra. Siamo sulla strada giusta ma dobbiamo migliorare ancora, una grande squadra nel finale non prende gol. Tra il primo e il secondo tempo il mio pensiero non era fare il quarto gol perché quello sarebbe venuto in maniera naturale, ma non prenderlo. Dobbiamo avere la testa nella partita per tutti i 95 minuti, anche se stiamo vincendo 3-0. Su questa cosa non transigoTogliamo gli ultimi 2 minuti e per me la squadra ha giocato un’ottima partita e non posso che essere soddisfatto della crescita della squadra. Abbiamo sviluppato una grande mole di gioco e non so quanti tiri abbiamo fattoMi piace il lavoro collettivo che stiamo facendo, e nonostante non abbiamo rischiato niente, abbiamo preso gol oggi. Però voi siete più bravi a vedere le partiti facili, io di partite facili non ne vedoNoi siamo stati costruiti per cercare di vincere, e non per perdere tempo. Siamo nati per vincere, il Qarabag ha qualità davanti e dobbiamo essere bravi ad approcciare le partite, Ci sono partite che vanno vinte. Chiunque giochi in questo momento dà il meglio e sono soddisfatto della predisposizione dei ragazzi nel fare quello che gli chiedo”.

TABELLINO

Roma (4-3-3) — Alisson; Florenzi (33′ st Bruno Peres), Manolas, Fazio, Kolarov (29′ st Moreno); Nainggolan, De Rossi, Strootman; Perotti, Dzeko (26′ st Defrel), El Shaarawy
A disposizione: Skorupski, Lobont, Juan Jesus, Castan, Gonalons, Pellegrini, Gerson, Under.
Allenatore: Di Francesco.
Udinese (4-4-2) — Bizzarri; Larsen, Angella, Nuytinck, Samir; De Paul (25′ st Bajic), Barak (7′ st Fofana), Behrami , Jankto; Maxi Lopez, Lasagna (1′ st G.Pezzella).
A disposizione: Scuffet, Bochniewicz, Ali Adnan, Fofana, Hallfredsson, Ingelsson, Balic, Ewandro, Matos.
Allenatore: Delneri
Arbitro — Massa di Imperia.
Arbitro: Massa
Assistenti: Paganessi-Liberti
IV uomo Ros
Var: Di Bello
Avar: Serra.
Marcatori: 12′ Dzeko; 30′ El Shaarawy, 45′;El Shaarawy, 90′ Larsen
Note: 44′ st Perotti calcia un rigore sul palo
Ammonito: Maxi Lopez
Angoli: 5-8 per l’Udinese
Recupero: 1′ pt, 2′ st

RISULTATI

ROMA-UDINESE 3-1
 SPAL-NAPOLI  2-3
 JUVENTUS-TORINO  4-0
 SAMPDORIA-MILAN  2-0
 CAGLIARI-CHIEVO  0-2
 CROTONE-BENEVENTO  2-0
 INTER-GENOA  1-0
 VERONA-LAZIO  0-3
 SASSUOLO-BOLOGNA  1-0
 FIORENTINA-ATALANTA  1-1

Sampdoria e Roma una gara da recuperare

CLASSIFICA SERIE A

 JUVENTUS  18
 NAPOLI  18
 INTER  16
 LAZIO  13
 ROMA  12
 MILAN  12
 SAMPDORIA  11
 TORINO  11
 CHIEVO  8
 BOLOGNA  8
 ATALANTA  8
FIORENTINA  7
CAGLIARI  6
SPAL  4
SASSUOLO  4
CROTONE  4
UDINESE  3
GENOA  2
VERONA  2
BENEVENTO  0

Roma e Sampdoria una gara in meno

Write a Comment

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Shortcuts & Links

Search

Latest Posts