Essentials

Meta

Pages

Categories

Campionato: Genoa-Roma 1-0

Trentottesima  giornata ultima di campionato
Stagione 2013-2014
Genoa: Stadio Marassi
Domenica 18 maggio 2014 ore 15,00
Genoa-Roma 1-0

Genoa-roma-1-0-brutto-finale-di-campionato

Genoa-roma-1-0-brutto-finale-di-campionato

FINALE BALNEARE MA ERA CAMPIONATO

Catania, Juventus e Genoa zero punti sei reti subite una sola realizzata. La vacanza è iniziata a Catania, un bel mare ombrelloni e voglia di vacanze, proseguita contro la Juventus sotto il sole romano per poi terminare con pattino e bibite nel mare di Genoa Marassi. La vacanza della Roma, di Garcia e dei suoi ragazzi è terminata tre giornate prima della fine del torneo dove Garcia ha dato lo “sciogliete le righe” mentale che il suo gruppo ha preso in pieno cominciandosi a preparare per le vacanze.

PUNTI IN PALIO

Mollare così dopo aver fatto tanto bene in questa stagione è stato un vero peccato. Intanto finire sotto la Juventus per 17 punti non è glorioso, come non è stato dignitoso salutare male i propri sostenitori che la Roma la seguono sempre e loro si che fanno sacrifici per seguire la squadra, magari rinunciando anche alle vacanze. Dispiace perchè Garcia macchia questo finale di stagione anche con suoi errori psicologici, in cui anche lui ha gestito male il finale di torneo, permettendo che i giocatori abbassassero la guardia e che l’abbondanza di giovani in campo a Genoa (senza otto titolari) ha fornito un segnale di gara semi-amichevole, con un risultato alla fine scontato. Brutto dal punto di vista psicologico aver mollato, anche da parte del gruppo, che ha dimostrato il proprio valore nel corso del campionato.
Non vuole essere questo un de profundis della Roma che è stata meravigliosa con i suoi interpreti per tutto l’arco del campionato, imprimendo una spinta inferiore solo alla juventus che in alcuni casi con aiuti arbitrali è riuscita a stare a galla.
Poi la Juventus il titolo alla fine quando ha ritrovato tutti i suoi uomini il titolo lo ha vinto meritatamente battendo record, come daltronde la Roma che l’ha incalzata fino alla terzultima.

FINALE FRAGILE

La fragilità mostrata nel finale di campionato è un punto su cui lo stesso Garcia dovrà iniziare il suo lavoro per la prossima stagione che vede il ritorno della Roma in Champions league. Su questo deve lavorare anche la società assecondando le richieste di mercato del tecnico (cercato anche dalla Juve per il dopo Conte) per ricaricare una squadra che è apparsa spenta e senza fari. Bisogna ritrovare la giusta strada e ripartire con la convinzione e condinzione che ha accompagnato la Roma 2013-14: NESSUNO HA PIU’ FAME DI NOI”. Ridimostratecelo!

GARCIA, CONTRATTO OK, APPUNTAMENTO IN CHAMPIONS

La cosa importante è stato fare questo campionato. Non è solo una Roma da record, ma è anche una formidabile base di lavoro per l’anno prossimo.
La società ha dato un segnale con il rinnovo di Pjanic, vuol dire che tutti vogliono mantenere la rosa attuale e i migliori giocatori.
Dopo faremo in modo di migliorare la rosa, in quantità e qualità, ma la base c’è e dobbiamo lavorare su quella.
Possiamo sempre migliorare, Oggi era il momento giusto, visto che non c’erano obiettivi di classifica di vedere i giovani, per avere un giudizio più giusto su di loro, non definitivo, è solo una partita, ma dimostra che la strada è ancora lunga e dobbiamo lavorare tanto con loro per arrivare a metterli in concorrenza con i giocatori più esperti. Era il momento giusto per farli giocare, una gara senza obiettivi di calssifica e così abbiamo poteuto capire qualcosa di più su loro. Federico non ha giocato al 100%, anche l’esordio di Mazzitelli era interessante. Tin è più pronto, ma la strada è lunga per tutti loro.
Io e la società sappiamo che abbiamo bisogno più qualità e quantità. Sono sempre dispiaicuto quando perdo, ma guardando tutta la stagione ed è stata fantastica. Ora sono già concentrato sul futuro e dobbiamo fare in modo di tenere tutti i nostri giocatori.
La stagione intera, tante emozioni positive vissute tutti insieme.
Dobbiamo anche migliorare nel tifo, ma una bella stagione dove ho imparato tanto sul calcio italiano e speriamo di fare un’altra stagione così.
Con la Champions sarà dura, ma siamo tutti motivati. Dobbiamo fare una rosa competitiva, lo vuole anche la società.
Dobbiamo analizzare bene le mancanze della rosa ed abbiamo bisogno di più quantità e qualità, giocheremo la Champions. Io sarò a Roma l’anno prossimo e già l’ho detto.
In Italia è differente da Spagna e Germania, li dopo i grandi ci sono pochi che possono lottare per lo scudetto, qui molti di più. Qui c’è sempre una sorpresa, per questo dobbiamo essere competitivi l’anno prossimo. La mia voglia è di vedere i migliori rimanere a Roma e con il rinnovo di Miralem la società ha dimostrato di essere sulla giusta strada. Non ho dubbi in tal senso.

LA SETTIMANA DA ROMA-JUVENTUS A GENOA-ROMA

ROMA BABY A MARASSI PER L’ULTIMA DI CAMPIONATO
BENE RICCI ESORDIO PER MAZZITELLI

Ben 8 giocatori della Primavera assaporano la serie A in quel di Marassi, dove alcuni di loro potrebbero coronare il sogno di esordire con la maglia della AS Roma. In porta è confermato Skorupski e sarà titolare, dopo la buona prestazione contro la Juventus. Proietti Graffi è destinato alla panchina, così come i difensori Boldor e Balasa. Prima convocazione per Ferri, attaccante classe 1995, e Adamo, del ’96. E se non è aria di primavera questa, oltretutto nel mese di maggio….
Buona la prestazione di Ricci che ha giocato bene finchè è stato in campo. Da registrare l’esordio del giovane Mazzitelli che ha messo carattere nella prestazione.

PJANIC DOPO IL RINNOVO DEL CONTRATTO

“La Roma è una bellissima esperienza per me, prima di arrivare non conoscevo niente, neppure com’erano i tifosi.
La mia scelta è sempre stata tecnica, quando sono arrivato società e mister mi volevano assolutamente, ora debbo dire che mi trovo benissimo, ho prolungato perché possiamo puntare in alto con questo bel progetto.
Abbiamo cercato di raggiungere la Juventus ma complimenti a loro che hanno fatto un campionato fantastico.
Con questa squadra possiamo vincere, per questo ho scelto di rimanere qua”. Anche Pirlo ha affermato in settimana che il campionato della Roma è stato eccezionale e che loro non hanno mollato e puntano ai 100 punti perchè a stimolarli è stata proprio la Roma.

Schermata 2014-05-12 alle 17.36.59

 LA GOMITATA DI CHIELLINI TRE GIORNATE

La Procura federale della Figc ha segnalato al Giudice Sportivo per l’applicazione della prova tv la gomitata di Chiellini a Pjanic in Roma-Juventus. Gianpaolo Tosel La procura federale, dopo una lunga riflessione, ha richiesto la prova tv, il giudice sportivo ha interrogato l’arbitro della sfida Russo e, ricevuta risposta negativa alla domanda se avesse visto il gesto di Chiellini, ha applicato il codice. Una situazione che, in fotocopia, ricalca quanto accaduto per il caso Destro. La pena è di tre giornate di squalifica, il caso Destro ha fatto giurisprudenza.
A non fare giurisprudenza è invece il commissario tecnico Prandelli che usa due pesi e due misure nel suo risibile “codice etico”. Per De Rossi e Destro niente nazionale perchè i falli erano violenti. Per Chiellini no perchè manca la violenza. Evidentemente Pjanic aveva un problema gengivario ed il sangue che fuoriusciva dalla bocca era una casualità, una diagnosi allegra per il ct “problemi di Mundial”.
Siamo ancora convinti di tifare tutti Italia al mondiale brasiliano, dopo gli aiutini e queste cose che creano reazioni alla fine incontrollate.
La società giallorossaè stata multata di 50.000 euro per il lancio di petardi e per gli striscioni su De Santis e contro i tifosi napoletani.

fototratta da http://stadiodellaroma.com/it

Progetto stadio che ricalca il Colosseo

STADIO AS ROMA INCARTAMENTI IN COMUNE

Lunedi 12 maggio 2014 la As Roma ha consegnato agli uffici competenti del Comune il materiale necessario ad avviare l’iter procedurale, ora scattano i 90 giorni entro i quali il Comune di Roma dovrà fare l’eventuale dichiarazione di pubblico interesse dell’opera: il passaggio è necessario alla costruzione dell’impianto. La società giallorossa tiene fede agli impegni dichiarati e tutto sembra indirizzarsi verso la prevista edificazione dell’impianto sportivo tanto amato dai tifosi romanisti. Le mosse del Comune di Roma sono monitorate dalla cittadinanza tutta e se c’è del buono nel progetto deve emergere, anche per dare scacco matto a Milano (indimenticabili le voci di Roma ladrona!!!) dove per ogni opera c’è corruzzione e mazzette.
Naturalmente non generalizziamo ma vale sempre la pena non dimenticare come chi ha approfittato della credulità generale nel nord Italia per erigersi a paladino di imprese risultate alla fine dlinquenziali.

TRASFERTA A GENOVA SENZA ROMANISTI

Genoa-Roma sarà senza la presenza di tifosi giallorossi. La Prefettura di Genova, Il Comitato di analisi delle manifestazioni sportive hanno valutato il rischio della gara e vista la stretta alleanza tra i tifosi rossoblù e quelli napoletani, considerato il basso valore agonistico del match che chiuderà il campionato delle due compagini, si è preferito consigliare la misura “per l’incolumità dei tifosi giallorossi. Per evitare ogni tipo di complicazione i biglietti destinati al settore ospiti non erano stati preventivamente messi in vendita, eliminando così ogni pratica che avrebbe dovuto prevedere il rimborso del tagliando.

ROMANISTI VERSO IL MONDIALE BRASILIANO

Questi i giocatori della AS Roma che parteciperanno al Mondiale in Brasile:
Per l’Italia: DE ROSSI, DESTRO. Per il Brasile: MAICON. Per la Bosnia: PJANIC. Per la Grecia TOROSIDIS. Per la Costa D’Avorio GERVINHO.
In forza alla Roma di Garcia ci sono anche degli esclusi dalla competizione per diversi motivi: De Sanctis e Totti e  Florenzi per l’Italia , Castan per il Brasile,  Nainggolan fa parte delle riserve selezionate dal ct del Belgio Marc Wilmots pronto a subentrare per eventuali infortuni di qualche compagno di reparto.
Kevin Strootman sicuro di partecipare è stato fermato dall’l’infortunio rimediato nella gara di campionato con il Napoli.
Entra nella lista Chiellini, nonostante il codice etico che evidentemente vale solo per i giocatori delle altre squadre (Destro e De Rossi per la Roma).
Non è il caso di bocciare il codice etico ma Prandelli e la sua nazionale si!

Questa la lista dell’incoerente Prandelli (vedi pure il trattamento subito da Florenzi):
Ecco l’elenco dei 31 pre-convocati Prandelli:
Portieri: Buffon (Juventus), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain), Mirante (Parma);
Difensori: Abate (Milan), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Darmian (Torino), De Sciglio (Milan), Maggio (Napoli), Paletta (Parma), Pasqual (Fiorentina), Ranocchia (Inter);
Centrocampisti: Aquilani (Fiorentina), Candreva (Lazio), De Rossi (Roma), Marchisio (Juventus), Montolivo (Milan), Motta (Paris Saint Germain), Parolo (Parma), Pirlo (Juventus), Romulo (Verona), Verratti (Paris Saint Germain);
Attaccanti: Balotelli (Milan), Cassano (Parma), Cerci (Torino), Destro (Roma), Immobile (Torino), Insigne (Napoli), Rossi (Fiorentina) Curiosita’: L’ex centrocampista giallorosso Michael Bradley, ora al Toronto, è stato inserito nella lista dei 30 preconvocati degli Stati Uniti in vista del prossimo mondiale in Brasile, con buone propabilità di partecipare. Il giocatore ha lasciato un ottimo ricordo nella capitale e vederlo in campo farà sicuramente piacere ai sostenitori della Lupa.

I PIAZZAMENTI DELLA STAGIONE 2013-14

La Juventus e la Roma accedono alla Champions league direttamente
Il Napoli approda agli spareggi per entrare nei gironi di Champions league
Fiorentina, Inter e Parma entrano in Europa league
Catania, Bologna e livorno retrocedono in serie B.
Il Palermo è la prima squadra a tornare in serie A

I RISULTATI

CATANIA-ATALANTA    2-1
CHIEVO-INTER    2-1
FIORENTINA-TORINO    2-2
GENOA-ROMA    1-0
JUVENTUS-CAGLIARI    3-0
LAZIO-BOLOGNA    1-0
MILAN-SASSUOLO 2-1
NAPOLI-VERONA 5-1
PARMA-LIVORNO 2-0
UDINESE-SAMPDORIA 3-3

CLASSIFICA SERIE A

 JUVENTUS  102
 ROMA  85
 NAPOLI  78
 FIORENTINA  65
 INTER  60
 PARMA  58
 TORINO  57
 MILAN  57
 LAZIO  56
 VERONA  54
 ATALANTA  50
 SAMPDORIA  45
 UDINESE  44
 GENOA  44
 CAGLIARI  39
 CHIEVO  36
 SASSUOLO  34
 CATANIA  32
 BOLOGNA  29
 LIVORNO  25

Write a Comment

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Shortcuts & Links

Search

Latest Posts