Essentials

Meta

Pages

Categories

CALCIOSCOMMESSE: NUOVI ARRESTI LAZIO NEI GUAI

Arresti calcioscommesse per la Lazio Mauri

Arresti calcioscommesse per la Lazio Mauri

TUTTO ALL’ALBA DI LUNEDI’ 28 MAGGIO 2012

Sveglia allìalba con brutte sorprese, tremende per il nostro calcio per l’inchiesta relativa al calcio-scommesse.  Stefano Mauri, centrocampista e vice-capitano della Lazio, e Omar Milanetto, attuale centrocampista del Padova ed ex giocatore del Genoa, sono tra le persone arrestate nell’operazione ‘New Last Bet’ .
L’improvviso blitz mattutino ha previsto 19 provvedimenti restrittivi e numerose perquisizioni.
Tra i destinatari dei provvedimenti restrittivi sono compresi giocatori ed ex-giocatori italiani, coinvolti nel fenomeno del calcio-scommesse.
Sono in corso una trentina di perquisizioni domiciliari nei confronti di altrettanti indagati.
Sotto la lente calciatori di serie A e serie B, tecnici e dirigenti di società professionistiche (anche della massima divisione) coinvolti nelle indagini.
L’inchiesta supera le Alpi ed oltre confine si guarda all’Ungheria dove si segnalano arresti nei confronti di 5 esponenti del gruppo criminale facente capo al boss singaporiano Tan Seet Eng.
Tra i nomi eccellenti che escono man mano c’è quello dell’attuale allenatore della Juventus Antonio Conte che ha subito una perquisizione nella sua abitazione per un inchiesta che lo riguarda quando allenava il Siena.

POLIZIA ANCHE  A COVERCIANO CRISCITO FUORI DALL’EUROPEO

La polizia e’ giunta anche nel ritiro della nazionale a Coverciano. Coinvolto nell’inchiesta Domenico Criscito. Il difensore, attualmente in forza allo Zenit San Pietroburgo, risulta indagato per associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva e alla truffa.
Dall’ambiente della Nazionale arriva la notizia che Criscito è stato estromesso dall’elenco dei giocatori che prenderanno parte all’Europeo.

PM DI MARTINO NON ESCLUDE COINVOLGIMENTO DELLE SOCIETA’

Il Pm Di Martino ha tenuto una conferenza stampa in cui spiega i motivi dei nuovi arresti nell’inchiesta sul calcioscommesse: «C’è un gruppo ungherese che interviene in nuove partite di Serie A. Bari-Samp, Lecce-Lazio, c’è sovrabbondanza di elementi e ci sono anche indagati del club pugliese. Peraltro non posso escludere nulla in merito a questa partita e Lazio-Genoa le due partite attenzionate. Il Siena è la squadra sotto osservazione ma non possiamo dire tutto.
Criscito è l’unico giocatore della Nazionale a cui è stata perquisita la stanza.
Nessun altro giocatore è stato interessato dai nostri provvedimenti.
È emerso anche il coinvolgimento di Conte e Mezzaroma e altre 8 partite del Siena nel periodo in cui era in Serie B. In ogni caso le partite prese in esame fanno riferimento al campionato 2010-2011.   In occasione di Lecce-Lazio i giocatori delle squadre, fra cui Stefano Mauri, sarebbero stati corrotti con 600 mila euro, quella partita fruttò all’organizzazione un guadagno di due milioni. Sarà impossibile che si possa andare avanti all’infinito con questa inchiesta, perché il mio ufficio non è in grado di farlo.

TUTTI I COLPITI DA PROVVEDIMENTO

Questo l’elenco degli “addetti ai lavori colpiti da provvedimenti giudiziari:

STEFANO MAURI (capitano e vice-capitano della Lazio – custodia cautelare in carcere)
OMAR MILANETTO (ex giocatore Genoa, attualmente al Padova – custodia cautelare in carcere);
KEWULLAH CONTEH (ex del Piacenza – obbligo presentazione);
JOSE INACIO JOELSON (Pergocrema – arresti domiciliari);
ALESSANDRO PELLICORI (custodia cautelare in carcere);
PAOLO DOMENICO ACERBIS (Vicenza – custodia cautelare in carcere)
IVAN TISCI (custodia cautelare in carcere);
FRANCESCO RUOPOLO (Padova – obbligo presentazione);
MARCO TURATI (Modena; custodia cautelare in carcere);
CRISTIAN BERTANI (ex  del Novara,attualmente alla Sampdoria – custodia cautelare in carcere);
ZOLTAN KENESEI (detenuto in Ungheria);
MATYAS LAZAR (custodia cautelare in carcere);
LAZLO SCHULTZ custodia cautelare in carcere);
LASLO STRASSER (custodia cautelare in carcere);
ISTVAN BORGULYA (custodia cautelare in carcere)
VITTORIO GATTI (custodia cautelare in carcere)
LUCA BURINI (arresti domiciliari);
DANIELE RAGONE (arresti domiciliari).
MATTEO GRITTI (Albinoleffe- provvedimento)

LA LAZIO TRA PRESENTE E PASSATO

La Lazio è di nuovo nell’occhio del ciclone e fà rumore l’arresto di Mauri e paura ai suoi sostenitori le conseguenze degli atti messi in opera se tali saranno giudicati meritori di sanzioni dal giudice sportivo. Per il penale è un’altra storia che è al di là del mero angolo sportivo e del quale riferiamo soltanto notizie di cronaca in un ambito dove regna solo tristezza.
Quella della Lazio è una storia che si ripete ciclicamente.
Degli scandali più importanti si ricorda quello del 1980, con il blitz della polizia in diretta RAI, che precipitò i biancocelesti in serie B in buona compagnia con il Milan.
Passano solo sei anni e demergono altre situazioni poco chiare nell’inchiesta del1986 che costò alla Lazio nove punti di penalizzazione con squadra e società salve solo nell’ultima giornata.
Passano cinque anni e nel 1991 arriva lo scandalo dei passaporti falsi con la condanna a pagare due miliardi di lire per i documenti di Veron, argentino passato comunitario in barba alle regole.
Nel 2006, arriva Calciopoli e questa volta la società biancoceleste è semigraziata con solo tre punti di penalizzazione anche se in primo grado ne erano stati assegnati ben undici. Ma il metro di giudizio fu clemente con tutti persino la Juventus che doveva essere radiata fu soltanto retrocessa di una categoria, nulla in confronto a quello emerso. Con la penalizzazione la Lazio fù estromessa dalla Coppa Uefa.
Passano cinque anni e nella stagione 2011/12 appare tangentopoli dal quale emergono irregolarità sui tesseramenti di Zarate e Cruz con la squalifica per un anno del presidente Lotito estromesso dalla poltrona in lega.
Trascorre solo un anno ed ecco il nuovo scandalo calcioscommesse, in margine al quale tra non molto sapremo i provvedimenti della giustizia sportiva.
In questo lunghissimo elenco manca all’appello Lazio-Inter partita smaccatamente e clamorosamente giocata dalla Lazio, sotto la spinta dei propri tifosi, a favore dell’Inter senza che nessuna inchiesta fosse aperta e quindi nessun provvedimento preso.
Molti tifosi romanisti, apprendendo le ultime notizie del nuovo calcioscommesse, sembrano aver detto Oh Noooo! Ci di Oh Noooo! ferisce di Oh Noooo! perisce
Lunedì 4 giugno Mauri ed altri calciatori sono stati posti agli arresti domiciliari.

 

 

 

Write a Comment

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Shortcuts & Links

Search

Latest Posts